16 febbraio 1944


Un tentativo di ditruggere il deposito d’esplosivi e munizioni a Villa Contri fallisce. La villa in via della Barca adibita a polveriera nel periodo del R.S.I. diventa obiettivo di una nuova azione il 20 settembre 1944 per prelevare munizioni ed esplosivi.

Alle ore 23 del 20.9.1944 all’ingresso della villa si presentarono, a bordo di un camion, Dante Drusiani “Tempesta”e Vincenzo Toffano “Terremoto” della squadra Temporale della 7a brg GAP Gianni Garibaldi, che indossavano divise tedesche. Li accompagnavano alcuni partigiani della 63a brg Bolero Garibaldi guidati da Ildebrando Brighetti. Con la collaborazione di Ubaldo Musolesi, uno dei guardiani della villa, ed esibendo documenti falsi, penetrarono nello stabile e disarmarono il presidio.

Dopo avere caricato il camion con esplosivo, i partigiani sistemarono una grossa carica e se n’andarono. Una volta tornati alla base di via Zamboni, Drusiani e Toffano appresero che la miccia non aveva funzionato.

Nostante il parere contrario di Nazzareno Gentilucci, comandante della Temporale, i due tornarono a Villa Contri e la trovarono piena di tedeschi e militi della GNR. Grazie alla divisa nazista non furono notati per cui poterono riattivare la miccia e allontanarsi tranquillamente. L’esplosione provocò il crollo dello stabile, la morte di 3 militi della GNR e il ferimento di altri.

Secondo altra versione, i corpi dei 3 militi furono rinvenuti in via Agucchi e “il Resto del Carlino” del 3.10 scrisse che erano morti in uno scontro con i partigiani. Altre esplosioni si ebbero nella notte e il giorno dopo.

Annunci

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...