25 febbraio 1945 – Eccidio di Trarego


Trarego ai tempi della guerra, nelle case in affitto o negli alberghi ospitava oltre 3000 persone, metà delle quali sfollate da Milano a da altre città dell’alta Lombardia, per sfuggire ai bombardamenti alleati. La presenza fascista, a partire dall’ottobre del ’43 è massiccia e quotidiana: posti di blocco, controlli, requisizione forzata di prodotti alimentari. I reparti provenivano abitualmente da Cannero – sottostante paese sulle rive del lago – dove stazionava la legione “Ravenna”, da Cannobio e talvolta dalla Val Vigezzo, località dove erano schierati le milizie della Confinaria.

Continua a leggere “25 febbraio 1945 – Eccidio di Trarego”

Annunci

Brigata 63a Bolero Garibaldi.


Dal Panaro al Reno, dal Samoggia, al Lavino e lungo la via dei “Castelli” comprendente in tutto o in parte i comuni di Bazzano, Casalecchio di Reno, Castello di Serravalle, Crespellano, Monte San Pietro, Monteveglio, Sasso Marconi, Savigno e Zola Predosa.

Continua a leggere “Brigata 63a Bolero Garibaldi.”