31 marzo


1944 – Pistoia
All’alba, in esecuzione della sentenza di morte per renitenza e diserzione emessa dal Tribunale militare straordinario di guerra di Pistoia, furono fucilati da un plotone di GNR, alla Fortezza di Santa Barbara, quattro giovani: Alvaro Boccardi, Aldo Calugi, Lando Giusfredi e Valoris Poli.

Continua a leggere “31 marzo”

Annunci

Mario Finzi


Nasce a Bologna il 15 luglio 1913 da famiglia ebrea borghese. Il padre, docente del Liceo Minghetti, è stato allievo del Carducci. Per amore del padre fin da ragazzo Mario Finzi conduce una doppia vita: una carriera “seria” da una parte, la passione per la musica dall’altra. In entrambi dimostrò il suo genio e la sua precocità: a 16 anni conseguì il diploma liceale classico e a 17 il diploma in pianoforte al conservatorio. Lauretosi nel 1933 in giurisprudenza, diventa magistrato giovanissimo.

Continua a leggere “Mario Finzi”

30 marzo


1944 – Ranne di Gragagno (Gorizia)
Reparti della “Decima Mas” e un gruppo di SS sorprendono 23 ex militari italiani e disarmati, provenienti dal XIII Reggimento fanteria “Isonzo”, che si erano fermati per rifocillarsi.

Continua a leggere “30 marzo”

Casalino (NO) 30 marzo1945


Reparti della «E. Muti» – oltre centocinquanta militi – vengono scaricati da una colonna di automezzi all’ingresso di Casalino; vi sono, con i militi, una decina di SS, guidate dall’interprete Borgonovo.

Continua a leggere “Casalino (NO) 30 marzo1945”

29 marzo 1944


Castelfranco Emilia

Condannati alla pena di morte dal Tribunale militare di Bologna riunitosi a Castelfranco Emilia. Vengono fucilati dietro al “Forte Urbano”  10 giovani partigiani di Renno di Pavullo.

Continua a leggere “29 marzo 1944”

Brigata 5a Bonvicini Matteotti


La brigata Matteotti di pianura — che si chiamò ufficiosamente seconda brigata Matteotti e, ufficialmente, quinta brigata “O. Bonvicini”  della divisione Bologna — operò nella zona compresa tra Molinella, Medicina, Castelguelfo e Massalombarda. In questa parte della “bassa” agricola, tra Bologna e Ravenna, gruppi armati si erano andati costituendo subito dopo l’8 settembre, sotto la guida di Giuseppe Bentivogli il capo spirituale dei lavoratori molinellesi e di vecchi capolega, che non avevano piegato il capo davanti al fascismo, come Giulio Fattori. Continua a leggere “Brigata 5a Bonvicini Matteotti”

28 marzo


1939

Napoli
Muore nell’ospedale di Napoli, dove era ricoverato per tbc, Roncarati Bruno. Era nato 21/6/1903 a Castel Maggiore. Iscritto al PSI. Fu schedato nel 1926 per la sua attività politica e perché trovato in possesso di una scheda di sottoscrizione per l’“Avanti!”.

Continua a leggere “28 marzo”