Cassazione: il saluto romano resta reato se con cori razzisti o per il fascismo


La pronuncia della suprema corte nata dalla vicenda di una manifestazione del 2005 a Firenze, in cui il gesto era stato accompagnato da slogan inneggianti al razzismo ed al regime. L’imputato negava di essere lui l’uomo travisato “incastrato” dalle foto della polizia
Continua a leggere “Cassazione: il saluto romano resta reato se con cori razzisti o per il fascismo”

Annunci

Guido Tordi


Nato a Grizzana nel 1923. Comandante di compagnia nella Brigata Stella Rossa
I miei genitori erano contadini, la nostra famiglia era molto numerosa e io sono il settimo di nove figli. Fui chiamato alle armi nel settembre 1942 e inviato a Mattuglie (Fiume) nella Guardia di frontiera. Per un anno feci una vita durissima, in servizio assai spesso di pattugliamento, in un clima ostile e gelido e i nostri vestiti erano scadenti e il vitto pessimo.
Continua a leggere “Guido Tordi”