23 aprile 1944 Argelato i fascisti sparano sulle donne che manifestano


Ad Argelato la manifestazione è bagnata dal sangue. Mentre sta per sopraggiungere nel capoluogo un corteo di protesta proveniente dalle frazioni di Funo e Casadio, composto di oltre duecento donne, accompagnate da un gruppo di partigiani che gridano parole d’ordine, un drappello di fascisti si colloca per sbarrare la strada ai dimostranti. Contro le donne che aprono il corteo, i militi brandiscono i fucili e minacciano: « o vi sciogliete o spariamo! ».

I dimostranti non si disperdono, anzi urlano più vigorosamente. I fascisti, per spegnere la protesta, sparano ad altezza d’uomo, all’impazzata. Tre donne restano ferite (Vales Cazzola, Anna Rambaldi e Leonilde Tolomelli) e, con esse, due dei giovani sappisti (Leonardo Pizzaroli e Giancarlo Argazzi)  che proteggono la manifestazione.

La sparatoria scompone momentaneamente il corteo e subito si levano invettive contro i « fucilatori ».

Alcune dimostranti, tra le più ardimentose, si avventano sui fascisti intimoriti dalle grida, per disarmarli.

Altre raccolgono i feriti che sono prontamente curati dai compagni del corteo e dalla popolazione. Diverse decine di esse raggiungono la sede municipale, dopo aver attraversato l’abitato, ed urlano la loro protesta, ancora più vibrata, per la sparatoria dei militi neri.

Annunci

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...