14 luglio 1938 Roma nasce il Manifesto della Razza


Pubblicato sul Giornale d’Italia, il manifesto della razza, redatto dagli scienziati razzisti italiani. L’elenco degli estensori del documento sarà pubblicato il 25 luglio dopo che questi saranno ricevuti dal segretario del Partito nazionale fascista Achille Starace e dal ministro delle Cultura popolare Dino Alfieri. Ma saranno molti quelli, oltre ovviamente ai gerarchi, che si dichiareranno pubblicamente razzisti a comiciare dal generale Pietro Badoglio, dallo scrittore Ardengo Soffici agli illustratori Gino Boccasile e Walter Molino per concludere con un giovane fascista di belle speranze: Giorgio Almirante. Continua a leggere “14 luglio 1938 Roma nasce il Manifesto della Razza”

Annunci