Diario Agosto 1944 nel Reggiano


10. Gappisti attaccano un posto di guardia presso l’aeroporto, disarmando 7 bersaglieri e recuperando 7 moschetti.
Gappisti liberano 5 partigiani feriti, ricoverati presso l’Ospedale di Villa Rivalta e tenuti sotto sorveglianza dai fascisti.

11. Gappisti e sappisti disarmano il presidio dell’aeronautica di Pratofontana, recuperando 6 mitragliatrici, 56 fucili, malte munizioni e materiale vario. I fascisti rastrellano il paese ed arrestano circa 20 persone. Le donne improvvisano una manifestazione di protesta e i prigionieri vengono liberati.

15. Rastrellamento a Rio Saliceto da parte di fascisti modenesi; 40 persone vengono portate a Carpi: 7 (Avio Storchi, Costantino lotti, Martino Del Bue, Aldo Biagini, Pierino Rabitti, Fernando Grisanti, Fermo Rossi) di esse vengono fucilate 22 assieme ad altre 12 prelevate nella vicina provincia.

23. Viene costituito il C.L.N. Zona Montana.
Le formazioni della montagna cominciano a premere sul presidio fascista di Felina. I fascisti ricevono rinforzi anche dai tedeschi ed effettuano qualche azione di alleggerimento.

28. Alcuni sappisti asportano, da un deposito tedesco a sud di Reggio, 24.000 colpi per mitra.
In montagna viene costituito il Comando Unico provvisorio. Comandante e Commissario comunista, V. Comandante e V. Commissario democristiani. Si è giunti a questo compromesso in seguito alla posizione fortemente critica dei democristiani nei confronti del Comando garibaldino, al quale essi muovono accuse di vario genere. E’ l’inizio di una crisi che porterà di lì a poco alla costituzione del Comando Unico vero e proprio ed alla nascita più tardi, della Brigata Fiamme Verdi, controllata dai democristiani.

30. Gappisti assaltano il posto di guardia della G.N.R. di Villa Gavassa, uccidendo 4 militi e recuperando il loro armamento.
Militi del presidio di Felina, camuffati da partigiani, rastrellano Saccaggio sorprendendo la buona fede della popolazione; incendiano vari granai, uccidono un giovane (Mario Pellegrini, partigiano)  catturano 8 uomini.

Il magg. Johnston, della Missione Inglese, annuncia l’inizio dell’offensiva alleata sulla « linea gotica ». Il Comando Unico provvisorio invia a tutte le formazioni un Ordine di operazione. Gli attacchi e i sabotaggi alle strade dovranno iniziare domani 1 settembre.

Annunci

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...