Dionna Dal Monte: «Migliaia di minacce di morte, ora abbiamo paura»


Sul Corriere.it oggi appare una lettera del marito di Dionna, la cantante rock con la svastica tatuata sul seno, che è stata al centro delle polemiche dopo la sua esibizione a Senigallia e a San Lazzaro. Una lettera di denuncia che offende il settore dello spettacolo in Italia. Dionna e suo marito dovrebbero prima di parlare e scrivere, magari leggere un po’ di storia della nostra nazione. Non possono pensare di esibirsi con saluti nazisti in una nazione che ha pagato carissimo dal 1920 al 1945 la violenza fascista prima e quella nazista negli ultimi anni di guerra. Certo gli Stati Uniti non si sentiranno coinvolti emotivamente con la nostra storia, ma in una nazione dove c’è stata la strage di Marzabotto, Sant’Anna di Stazzema, un campo di sterminio come la Risiera di San Saba a Trieste (unico forno crematorio funzionante in italia) dovrebbero pensarci prima di parlare. Qui sotto l’articolo del Corriere. Continua a leggere “Dionna Dal Monte: «Migliaia di minacce di morte, ora abbiamo paura»”

Annunci

Marino Pancaldi


Nasce il 17 agosto 1897 ad Argelato. Iscritto al Partito Socialista Italiano e poi al Partito Comunista Italiano. Diventa attivista sindacale e alla vigilia della 1ª guerra mondiale partecipando parte alle manifestazioni socialiste contro l’intervento. Continua a leggere “Marino Pancaldi”