In attesa della giornata del ricordo – la mistificazione della stampa


Il video è stato prodotto dall’ANPI MIRANO

In attesa della giornata del ricordo – Milano. Sulle foibe Pd, la Repubblica e destra, tutti insieme contro la Cernigoi


La ottima storica di frontiera, Claudia Cernigoi, è ancora una volta vittima dell’ostracismo che si manifesta ogni volta che si discute delle foibe senza concessioni alla retorica neofascista o nazionalpopolare. Questa volta accade a Milano, in occasione di un controconvegno organizzato dal Prc che ha invitato la scomoda storica che da anni incrocia le proprie argomentazioni contro quelle della destra, e non solo. Continua a leggere “In attesa della giornata del ricordo – Milano. Sulle foibe Pd, la Repubblica e destra, tutti insieme contro la Cernigoi”

Dai Dodici raggi a Forza nuova, l’estrema destra a Varese


Viaggi identitari, sostegno ai «fratelli in difficoltà con la giustizia», foibe… e sedi che aprono e che chiudono. Continua a leggere “Dai Dodici raggi a Forza nuova, l’estrema destra a Varese”

Marino Serenari antifascista vittima del regime


Nasce il 20 ottobre 1906, a Casalecchio di Reno. Si iscrive, giovanissimo al movimento comunista, diventando in seguito dirigente della FGCI bolognese. Dopo ad una vasta affissione di manifestini, a Casalecchio di Reno, a Bologna e in altri comuni circostanti, per il sesto anniversario della nascita del PCI, è arrestato il 21 gennaio 1927, con molti altri compagni. Continua a leggere “Marino Serenari antifascista vittima del regime”