Roberto Fiore in tour tra Milano e Monza, mentre Casa Pound vorrebbe portare Alba dorata nel capoluogo lombardo nei giorni dell’anniversario dell’assassinio di Dax


Il sostegno della Lega nord, degli ex paracadutisti e del quotidiano Libero Redazione  –  Osservatorio democratico  –  06/03/2014Saranno diverse le iniziative promosse dall’estrema destra milanese e brianzola nel mese di marzo. Si inizia con Forza nuova, domenica 9 alle 15, in pieno centro a Milano, con un incontro alla Fondazione Ambrosianeum, in via Delle Ore 3 (praticamente all’Arcivescovado), a favore dell’omofobia, presenti il segretario nazionale Roberto Fiore, il capogruppo della Lega nord al Parlamento europeo, Lorenzo Fontana, e Renato Besana, collaboratore del quotidiano Libero.

Si proseguirà sabato 15 con ben tre iniziative, due a Monza. La prima in via Sicilia 114, alle 15, alla sede dell’Associazione dei paracadutisti d’Italia, dove confluirà anche Lealtà azione. Qui si svolgerà una manifestazione apologetica della Repubblica sociale italiana. L’occasione sarà data dalla presentazione di un libro. Va sottolineato come gli ex paracadutisti brianzoli siano a tutti gli effetti ormai un’organizzazione neofascista, presente in tutte le manifestazioni dell’estrema destra, con tanto di divise e accessori paramilitari. In contemporanea, non è ancora dato di sapere il luogo, sempre a Monza, Roberto Fiore terrà un’assemblea in preparazione delle prossime elezioni europee.

A Milano, invece, sullo stesso tema europeo, Casa Pound promuoverà una sua iniziativa con l’intenzione di portare un esponente greco di Alba dorata, considerata dalla magistratura di quel paese alla stregua di un’“organizzazione criminale”. Il luogo e l’ora sono al momento tenuti segreti. Marco Clemente e Marco Arioli stanno infatti ancora cercando una sala adeguata sfruttando i soliti buoni uffici dei Fratelli d’Italia. Certo comunque l’arrivo da altre città lombarde di rinforzi per rimpolpare la debole realtà milanese.

Casa Pound e Forza nuova, in concorrenza, tenteranno nelle prossime settimane di raccogliere le firme per potersi presentare alle elezioni del 25 maggio per il rinnovo del Parlamento europeo, 150 mila in tutta Italia. Un’impresa persa in partenza al di là delle loro possibilità. Da verificare se Forza nuova batterà nuovamente la strada della falsificazione delle firme, come in numerose altre occasioni per cui è finita sotto processo.

L’ultimo appuntamento sarà per domenica 23 marzo (data di fondazione dei Fasci di combattimento), alle 15, al Cimitero Monumentale di Milano per omaggiare Filippo Tommaso Marinetti, ma soprattutto gli squadristi del ventennio (tredici) caduti nel corso delle loro imprese criminali e sepolti in una cripta fatta erigere nel 1925 da Benito Mussolini, oggi Campo B rialzato di levante. 

Annunci

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...