Romagna, sindaco di destra rimuove il monumento alle vittime del nazifascismo: “Ragioni estetiche”


Per il Comune è una scelta “esclusivamente estetica”. Per la Regione, “un fatto assai discutibile dal punto di vista amministrativo e politico”. Sta di fatto che la giunta di centrodestra di Bellaria, paese in provincia di Rimini, ha rimosso il monumento dedicato alla memoria delle vittime del nazifascismo, a pochi giorni dal 25 aprile. L’opera si chiama “Gabbia dei sassi” ed è di Luigi Poiaghi. L’assessore regionale alla Cultura Massimo Mezzetti, esponente di Sel, giudica una “scelta arbitraria e sbagliata da ogni punto di vista” quella fatta dal Comune di Bellaria Igea. Il vicesindaco del paese, Roberto Maggioli, ribatte evidenziando “lo stato di degrado in cui versava l’opera e più in generale del progetto di riqualificazione dell’area”.

Fonte: Repubblica.it

Annunci

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...