24 aprile 1945 Bologna Si svolgono i funerali di Bentivogli, Bonvicini, Vincenzi


Il 24 aprile 1945 a tre giorni dalla liberazione di Bologna, si svolgono i funerali di Giuseppe Bentivogli, Sante Vincenzi e di Otello Bonvicini.

Sia Bentivogli che Vincenzi furono le ultime vittime della ferocia nazifascista prima questi si ritirassero dalla città. Giuseppe Bentivogli e Sante Vincenzi furono intercettati dalle milizie mentre stavano portando l’ordine d’insurrezione alla sede del CNL. Furono uccisi e i loro corpi abbandonati in strada. Otello Bonvicini era stato fucilato il 18 aprile.

L’Avanti il giorno 23 aprile 1945 da notizia dei funerali il giorno successivo.

AVANTI!
Giornale del Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria Emilia-Romagna
Anno 49, n. 6, 23 aprile 1945

Mentre i socialisti bolognesi sono adunati per la prima volta dopo la liberazione della città, una tremenda notizia giunge che addolora e prostra:

GIUSEPPE BENTIVOGLI

è stato vigliaccamente ucciso.

Hanno voluto — i vigliacchi di dentro — sopprimere Colui che fino ad oggi è stato il maggiore Uomo del nostro Partito, quello che non ha mai perduto la fede, che ha spronato i dubbiosi che ha incitato i trepidi, che ha raffermato gli incerti.

A Roma Buozzi, a Bologna Bentivogli, sempre così.

Piangiamo il Compagno, piangiamo l’Amico sorridente e buono, generoso e nobile, e sul Suo cadavere, crivellato di ferite, giuriamo di essere degni di Lui, di lavorare come lui ha fatto, di continuare l’opera Sua.

Molinella, la terra nobilissima che Lui ha redenta, lo attendeva come il figlio libero che torna alla madre; ed ora accoglie, accorata, la Sua muta Salma e getta piangente fiori e fiori.

Partito Socialista di Unità Proletaria

Federazione Provinciale di Bologna 

Domani 24 aprile, alle ore 15, partendo da Palazzo d’Accursio, avranno luogo i funerali dei compagni Giuseppe Bentivogli, Otello Bonvicini, Sante Vincenzi (Mario), ultime vittime dell’odio fascista.

CITTADINI!

Il nostro cuore trepida di altissima gioia, i nostri occhi si inumidiscono di lacrime di profonda commozione: Bologna, la nostra città, è libera: l’hanno affrancata dai tedeschi rapaci e dai tiranni di dentro, che or fuggono in preda al terrore, le generose truppe Alleate, l’hanno redenta i soldati d’Italia, tornati alle armi, l’hanno salvata i giovani vissuti sui monti o nelle valli, meraviglioso esempio del garibaldinismo antico.

E noi, Socialisti Bolognesi, che pur nelle tenebre dei dolorosi anni mai disperammo, coltivando nell’animo la certezza della rinascita, salutiamo questo giorno fausto che riconduce a noi ed a voi la vita e la libertà.

Sì, libertà per tutti, libertà di pensiero e di parola, di stampa e di fede. Ma non libertà per coloro che hanno oppressa ed avvilita, fatta schiava e misera questa terra. Su costoro — servi, affaristi, mezzani e spie — su questi abbietti scenderà inesorabile la giustizia dovuta ai colpevoli della più grande infamia, punitrice dei rei del più grave delitto, quello della soppressione di ogni libertà.

Ed ora, avanti! lavoratori; è suonata l’ora della vostra fatica, del vostro sforzo, del vostro generoso sacrificio. Senza di voi non sarà possibile accingersi alla ricostruzione d’Italia; contro di voi sarebbe follìa sperare in un rinnovamento della nostra Patria.

La civiltà di domani deve essere pervasa di nuove idealità, deve avere come autori e motori gli uomini che affaticano il braccio o il pensiero ed hanno questa sola preziosa ricchezza. Ad essi è affidato il difficile compito; in essi è riposta la piena fiducia nostra.

Avanti!, o lavoratori: da voi si inizia la « novella istoria » e sia storia di libertà e di giustizia, di redenzione umana e di progressiva ascensione.

Per l’idea socialista. Avanti!

Partito Socialista di Unità Proletaria – Sezione di Bologna

corteo funebre del funerale
Advertisements

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

5 thoughts on “24 aprile 1945 Bologna Si svolgono i funerali di Bentivogli, Bonvicini, Vincenzi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...