Razzismo, 4 giovani filonazisti indagati a Milano: tre sono candidati alle amministrative


I quattro appartengono al Movimento nazionalsocialista dei lavoratori Mlns-Nsab, di chiara matrice razzista e antisemita. Nelle loro abitazioni materiale di propaganda, coltelli a scatto e manganelli
Blitz della Digos di Milano nei confronti di quattro giovani di estrema destra – studenti e lavoratori nati fra il 1988 e il 1990 – appartenenti al Movimento nazionalsocialista dei lavoratori Mlns-Nsab, di chiara matrice razzista e antisemita. I quattro sono indagati per attività di propaganda politica a sfondo razzista e antisemita. Tre di loro sono candidati per le cariche di sindaco e consigliere comunale alle prossime elezioni del 25 maggio in tre piccoli centri delle province di Milano, Lodi e Pavia.

Nel corso delle perquisizioni è stato rinvenuto e sequestrato materiale riconducibile al movimento e costituito da volantini, documenti e manifesti, nonché libri e manuali d’area riconducibili a principi di natura xenofoba. Nelle abitazioni dei giovani sono state trovati coltelli a scatto, pistole giocattolo prive del tappo rosso di sicurezza, manganelli, una bandiera della Repubblica sociale e diversi libri di chiara ispirazione nazista. Gli investigatori stanno indagando se i quattro siano stati anche coinvolti in atti violenti di matrice razzista.

“Un popolo, uno stato, un comandante”: la citazione è la traduzione diretta di uno slogan del partito nazionalsocialista di Adolf Hitler e non è questo l’unico richiamo al partito nazista contenuto nello statuto del movimento. I quattro indagati, sotto osservazione dal 2013, avevano partecipato a diverse azioni di volantinaggio, banchetti e diffusione di propaganda filonazista e antisemita anche con striscioni e scritte sui muri. ‘Hitler per mille anni’ è scritto su uno striscione realizzato in occasione dell’anniversario della nascita del leader nazista, mentre in un altro si legge ‘Olocausto, sei milioni di vittime (citazione Pinocchio)’. E un’altra scritta: “Buon compleanno Hitler”.

Fonte: repubblica.it

Annunci

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...