Usa, arrestato ex guardiano di Auschwitz: viveva a Philadelphia da dopo la guerra


L’inchiesta a carico di Johann Breyer, di origine ceca, era partita nel 2012 dalla Germania. Interrogato, ha ammesso di essere entrato nelle Ss e negato di aver preso parte a crimini

NEW YORK – La polizia americana ha arrestato a Philadelphia, in Pennsylvania, un uomo di 89 anni che avrebbe fatto il guardiano nel campo di sterminio di Auschwitz negli anni della Seconda Guerra Mondiale. Johann Breyer, meccanico in pensione, nato in Cecoslovacchia da madre americana, è brevemente comparso dinanzi a un tribunale che gli ha negato il diritto di cauzione proprio in relazione alla gravità dei presunti reati e resterà in carcere fino alla prossima udienza, prevista in agosto, in vista del verdetto sull’estradizione richiesta dalla Germania.

L’uomo, che era stato arrestato martedì, ha riconosciuto di essersi arruolato nelle Waffen-SS a 17 anni, ma ha negato di esser stato uno dei custodi del lager nazista in territorio polacco. Emigrato oltre Atlantico nel 1952, negli Stati Uniti l’uomo si era sposato e ha avuto figli e nipoti. Le autorità tedesche, sulla base di nuovi accertamenti su fonti documentali, hanno aperto nel 2012 un’inchiesta a suo carico sospettando che abbia avuto in qualche modo un ruolo nell’uccisione delle centinaia di migliaia di ebrei nel 1944.

Secondo la procura tedesca di Weiden in der Oberpfalz, l’anziano ha partecipato allo sterminio messo in atto dai nazisti ad Auschwitz, dove furono uccisi almeno 344mila ebrei arrivati a bordo di 158 treni provenienti da Germania, Ungheria e Cecoslovacchia. Con il processo a John Demjanjuk nel 2011, la giurisprudenza tedesca ha ampliato la possibilità di condannare i criminali nazisti permettendo l’apertura di nuovi procedimenti contro ex guardiani di campi di sterminio.

 

Fonte: repubblica.it

Annunci

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...