Paracadusti Folgore e inni fascisti, la solita vecchia storia


Sempre negato sempre vero. La scuola dei paracadusti di Livorno è un luogo di formazione di fascisti. Oppure, ma è lo stesso, una scuola militare che seleziona i propri allievi scegliendoli tra quanti manifestano chiaramente un subcultura fascista.

Ultimo episodio che dimostra inequivocabilmente questa realtà è addirittura un video – quindi non smentibile – che ritrae un folto gruppo di parà  che si è esibito nel noto inno del ventennio Se non ci conoscete.

I militari della Folgore, nel video, sono in divisa, ma probabilmente in un momento di pausa, e sono davanti alla propria caserma. Insieme ad alcuni civili, verosimilmente “amici” venuti a trovarli, tra cui un anziano imberrettato che fa da capocoro, cantano a voce alta “Noi siamo i paraca del Quinto d’assalto”. Alcuni versi dell’inno della Folgore – più volte rimaneggiato per adattarlo all’epoca fascista e poi per renderlo nuovamente “potabile” anche in epoca repubblicana e ufficialmente antifascista – sono però ulteriormente “aggiornati” in questa versione.

Cantano infatti: “Lo sai che i paraca ne han fatta una grossa / Si son puliti il culo con la bandiera rossa!”, che riprende – ancora più involgarita – la versione fascista di Se non ci conoscete, quella cantata al ritorno dalle spedizioni punitive (“Han detto che i fascisti ne han fatta una grossa / si son puliti il naso con la bandiera rossa!”).

Inevitabili le polemiche via web. Da segnalare la solita “minimizzazione”: “era solo un canto goliardico!”. Strani, ‘ sti fascisti… Sono sempre “razza superiore”, tranne quando fanno qualche cazzata (“goliardica”). Quando ammazzano o cercano di farlo (Casseri, Insabato, ecc), scadono improvvisamente a “matti”. Prezzolati dal padrone, e col certificato di handicap mentale quando vengono beccati…

Ma questi sono “militari professionisti”, addestrati e ben pagati dalla Repubblica italiana. Non sembra il caso di mettere un po’ d’ordine – è il caso di dirlo – in questo casino? Ministro Pinotti, niente da eccepire?

Il video, comunque, è questo:

Fonte: contropiano.org

Annunci

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...