Roma, morto il partigiano Massimo Rendina


Il “comandante Max” aveva 95 anni. Era giornalista e vice presidente dell’Anpi. Il sindaco Marino: «Indimenticabile la sua lezione di vita». Zingaretti: simbolo di lotta per la libertà.

Nazionale e giornalista, che a gennaio aveva compiuto 95 anni. Ad annunciarlo, in una nota, l’assessore alla Scuola con delega alla Memoria di Roma Capitale Paolo Masini. «Partigiano nella lotta di Liberazione – ricorda l’assessore-, custode e testimone di memoria nel dopoguerra, grande amico. Ha rappresentato una voce libera per Roma e per l’Italia, e l’esempio di come ai nostri giorni sia ancora possibile mettere in pratica e trasmettere in modo alto e nobile i valori di quella grande pagina della nostra Storia che fu la Resistenza. Ciao Comandante Max».

«Partigiano e straordinario custode della memoria di uno dei periodi più difficili della storia della nostra città e di questo Paese», è il ricordo del sindaco della capitale Ignazio Marino. «Per decenni ha portato avanti in maniera instancabile – si legge in una nota – la testimonianza e il ricordo della resistenza partigiana con la sua attività all’interno dell’Anpi, con l’impegno professionale e con le lezioni nelle scuole».

Anche il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha espresso il suo cordoglio: «Ci lascia un uomo straordinario, simbolo della lotta per la libertà contro il nazifascismo e per la difesa dei valori di democrazia e di amore per la patria. A noi tutti resta il compito e l’onore di custodire e continuare a far vivere, attraverso un impegno quotidiano rivolto soprattutto ai giovani, la grande e preziosa eredità che racchiude gli ideali sui cui si fonda la nostra Costituzione».

Fonte: La Stampa.it

 

Annunci

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...