Celestino Cassoli (Nome di battaglia Celeste)


Nasce il 3 agosto 1906 a Bologna. Nel 1926, non si iscrive al Partito Nazionale Fascista, è eletto segretario del sindacato calzolai; il 1° maggio alla Crocetta (Bologna) appende la bandiera rossa ai fili del tram. Dimessosi dallʼincarico di sindacalista si trasferisce a Casalecchio di Reno dove svolge propaganda antifascista e si batte contro la guerra dʼAbissinia. Continua a leggere “Celestino Cassoli (Nome di battaglia Celeste)”

Annunci