Forza Nuova promuove un concerto «identitario» e nazirock a Bologna


A riconferma del crescente attivismo di Forza Nuova a Bologna, ecco che ora i forzanovisti promuovono un concerto nazirock con i «Legittima Offesa» e gli «Hobbit» per il 30 gennaio alle ore 21.

Lo chiamano «rock identitario», ma è solo propaganda nazifascista e razzista sotto l’alibi vile della musica.

Ed è senza dubbio un paradosso istruttivo che queste band di squadristi si richiamino a una fittizia «identità» comunitaria contrapponendosi frontalmente ai valori condivisi, radicati e largamente sentiti dell’antifascismo e dell’antirazzismo.

Sono «identitari» solo nel senso che amano menare chi non sta nei loro particolarissimi e deliranti schemi mentali. È quello che chiamano «legittima offesa».

È un fatto ad esempio che il leader dei «Legittima Offesa» abbia numerosi precedenti per reati di discriminazione razziale, porto d’armi, fabbricazione di ordigni esplosivi, pestaggi, violenze e minacce.

E magari andranno a suonare nel nuovo spazio dell’ex Consorzio Agrario di Via Mattei che la Procura di Bologna ha gentilmente concesso a un ex pugile di estrema destra per farci «la palestra per sport di combattimento più grande d’Europa»…

Fonte:staffetta.nobogs.org

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...