Bologna, cancellato murale dedicato a partigiano in zona universitaria


Dedicato a Antonino Scaravilli. Il Cua contro l’Università: “Inaccettabile”

E’ durato una decina di giorni l’ultimo dei murales realizzati dai collettivi nella zona universitaria di Bologna: stamattina, infatti, è stato cancellato il disegno comparso lo scorso 20 ottobre durante un’iniziativa organizzata dal Cua in piazza Scaravilli. Il graffito era stato realizzato in occasione dell’anniversario della battaglia dell’università del 20 ottobre 1944, che costò la vita a sei giovani partigiani (tutti tecnici e studenti dell’ateneo), fucilati dalle SS e dalle brigate nere.

Uno di loro era Antonino Scaravilli, a cui fu in seguito intitolata la piazza che si trova tra via Zamboni e via delle Belle arti. Il murales cancellato raffigurava il volto di Scaravilli, con l’aggiunta della scritta: “Nella memoria l’esempio, nella lotta la pratica”. L’iniziativa, aveva spiegato il
Cua, era stata pensata per “ricordare uno studente e partigiano, morto 72 anni fa per la libertà di
tutti e tutte noi”.

“È inaccettabile che l’università di Bologna, l’università che non ha mai accolto l’istanza degli studenti di rimuovere il ritratto dedicato a Goffredo Coppola, rettore fascista, si affretti invece a cancellare quello che voleva essere un vivo ricordo per tutti gli studenti e tutte le studentesse che frequentano la zona universitaria, da sempre antifascista, antirazzista e antisessista” scrive il Cua su Facebook.

Fonte: repubblica.it

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...