MILANO: AGGRESSIONE FASCISTA SABATO 1 APRILE AD UN COMPAGNO


Un sabato di violenza fascista, il 1 aprile, a Milano.

Alcuni militanti di forza nuova hanno tentato di assaltare il Gratosoglio Autogestito armati di caschi e coltelli. La Digos, denunciano gli attivisti, ha osservato senza intervenire. I fascisti sono però stati respinti e non sono andati oltre il cortile. Tensioni iniziate “dopo che la sera precedente l’ennesima provocazione di forza nuova (spalleggiata dai fomentatori d’odio del programma “Quinta Colonna” di Mediaset) contro i migranti ospitati nella Casa Gialla era stata respinta al mittente grazie all’intervento degli antifascisti”

Nella serata invece aggressione in 20 contro 1. Militanti di casa pound hanno riconosciuto e inseguito un compagno della Rete Studenti Milano, in centro città. Aggressione iniziata in un parcheggio di una discoteca e finita nel naviglio, con il compagno che nella colluttazione cade in acqua e che diventa bersaglio di bottiglie, sputi, insulti e un conclusivo “saluti da casa pound Milano”.

La Rete Studenti Milano ha immediatamente lanciato una mobilitazione cittadina per la sera di lunedì 3 aprile. Due gli appuntamenti: ore 18.30 presidio in Piazza Abbiategrasso, e alle 20.30 corteo cittadino da Porta Genova.

Sentiamo Edoardo, il compagno della RSM, aggredito sabato sera. Ascolta o scarica la testimonianza

Fonte: Radio Onda d’Urto

Advertisements

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

1 thought on “MILANO: AGGRESSIONE FASCISTA SABATO 1 APRILE AD UN COMPAGNO”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...