Orgoglio fascista


In merito all’articolo Cesena, 25 aprile, scontro politico a scuola. “I nostri bimbi non canteranno Bella Ciao”  ricevo il seguente commento:

Le falsità imposte dal Regime per 72 anni non riescono più a coprire la verità storica degli Eroi Italiani che non hanno tradito la Patria e gli ideali gloriosi del fascismo.
Una logica riflessione, come mai la tomba del Duce è continuamente è costantemente visitata ed onorata da famiglie intere di Italiani, mentre del Criminale comunista traditore ed anti Italiano per antonomasia non si ricorda più nessuno?
Fin quando la verità non sarà detta, attribuendo meriti e colpe con equità e giustizia, non si potrà mai parlare di pacificazione nazionale.
L’invasione e la colonizzazione d’Italia, va avanti in modo indegno da quel funesto giorno del 25 aprile del 1945, non esistiamo più come Nazione e come Popolo, solo il gesto degli Eroi ci permette di essere considerati Uomini.
Essere fascista oggi è segno d’intelligenza e libertà di pensiero.
La globalizzazione ha ucciso pensieri liberi, cultura e sentimenti, questa è la triste realtà di oggi!!!

Ero indeciso se approvarlo o meno, ma ritengo per rispetto di una discussione democratica, nata anche alla RESISTENZA, di approvarlo e dare una risposta pubblica non in calce al suo intervento ma come articolo in modo che abbia più visibilità.

Inanzi tutto grazie, con il suo scritto dimostra una ignoranza (nel senso di non conoscenza) abissale della storia italiana. L’antifascismo e la resistenza al fascismo vorrei ricordarle che non nasce con l’8 settembre 1943 ma bensì da molto più lontano da prima della marcia su Roma.

Se lei avrà la pazienza di leggere le pagine del mio blog, cosa di cui dubito, troverà testimonianze su quello che i suoi eroi fecero ben prima di una guerra civile nata nel 1943. Che i suoi camerati poi si siano macchiati di crimini contro l’umanità asservendo, aiutando le truppe naziste evidentemente non le è chiaro.

Se il CANCRO del fascismo non è stato estirpato in Italia lo si deve al fatto che non sia mai stato fatto un processo di “Norimberga” e grazie alla ignobile amnistia di Togliatti non siano mai stati perseguiti i protagonisti di questi crimini.

La giovane democrazia vorrei ricordarle non ebbe a livello di Prefetti e Questori una radicale pulizia e vennero rimessi i servitori del regime al loro posto.

Ha ragione a dire che la tomba di un dittatore continua a essere visitata da centinaia di esaltati, nostalgici,  ma una persona con un minimo d’intelligenza e di cultura sa benissimo che in momenti di crisi l’ignoranza ricerca sempre l’uomo forte.

Nella sua risposta mi scrive solo il gesto degli Eroi ci permette di essere considerati Uomini. vorrei chiederle quali sono questi gesti? La strage di Piazza Fontana? La strage della stazione di Bologna? La strage di Piazza della Loggia? Perchè questi sono gli eroici gesti dei suoi camerati. La discriminazione razziale? Che vanto può avere una persona a discriminare l’essere umano in base al colore della pelle, del suo credo o del suo pensiero politico? Me lo spieghi faccio fatica a capirlo e vorrei ricordarle che l’apologia del fascismo in Italia è reato.

Io sinceramente al suo posto non ne sarei tanto orgoglioso.

Sinceramente

Paolo Corazza alias Comandante Lupo.

P.S. Se non ne è a conoscenza Comandante Lupo era Mario Musolesi il mitico comandante della Stella Rossa che a voi fascisti vi fece un culo della madonna e che eliminaste solo grazie alle SS di Walter Reder che compì l’eccidio di Marzabotto supportato dai fascisti di Sasso Marconi.

 

Annunci

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

4 thoughts on “Orgoglio fascista”

      1. Fanno ridere perché sono codardi, più codardi dei mafiosi per intendersi. Non hanno le palle, solo in compagnia ma presi singolarmente non valgono nulla.
        Non fanno paura a nessuno, perché anche noi antifascisti siamo ancora parecchi.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...