Nereto, la giunta Pd concede la sala “Salvador Allende” per un’iniziativa di Forza Nuova


In provincia di Teramo, la sala comunale dedicata al presidente cileno ospiterà la presentazione di un libro sulla storia della RSI. La denuncia dei Wu Ming e le polemiche sui social network di CARMINE SAVIANO

Il corto circuito politico questa volta è simbolico. E accade a Nereto in provincia di Teramo. Dove nella sala comunale, dedicata a Salvador Allende, sarà ospitata un’iniziativa congiunta di Forza Nuova e Nuove Sintesi sulla storia della Repubblica di Salò. Una delle icone della sinistra mondiale e una delle pagine più opache della storia italiana del Novecento. L’appuntamento è previsto per sabato 23 settembre ma le polemiche e gli attacchi alla giunta di centrosinistra guidata dal sindaco Giuliano di Flavio, esponente del Pd, sono partiti già adesso. Amplificati dai social network. Sui quali si scontrano l’indignazione dei militanti di sinistra e gli sberleffi di quelli di estrema destra.

Partiamo da questi ultimi. Rilanciati da un tweet del collettivo Wu Ming che da tempo è impegnato in una inchiesta collettiva sullo slittamento a destra del Partito Democratico. “Presentare la storia della Rsi in una sala dedicata ad Allende significa che il karma esiste”. E ancora: “Vuoi mettere! Una goduria immonda”. E c’è anche chi rilancia: “E la prossima tappa dovrà essere la presentazione del libro nell’aula del Senato dedicata a quel criminale comunista di Carlo Giuliani”. Parole irricevibili e bufale a mascherare infima propaganda: non esiste nessuna aula del Senato dedicata a Giuliani.

L’indignazione dei cittadini e di chi vota per il centrosinistra è palese. Ed è rivolta soprattutto agli esaponenti della giunta comunale di Nereto: “Su quella locandina c’è anche il fascio littorio. Ormai il Pd sta imbarcando davvero di tutto”. Poi: “L’amministrazione comunale che concede i suoi spazi ai neofascisti si rende complice della loro propaganda”. E sui social in tanti stanno rilanciando il tweet dei Wu Ming: “Ehi, Partito Democratico, sindaco e giunta di Nereto che danno ai fascisti la sala Allende sono – che ve lo diciamo a fare? – del vostro partito”.

Fonte: repubblica.it

Annunci

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...