Luciano Scandellari (Nome di Battaglia Biondino)


Nasce il 30 gennaio 1924 a Bologna.
Combatte nella brigata Folloni della divisione Modena Montagna sullʼAppennino tosco-emiliano con funzione
di comandante di compagnia.

Catturato dai fascisti, viene incarcerato a Villa Santa (Marano sul Panaro – MO) il 17 agosto 1944.

Continua a leggere “Luciano Scandellari (Nome di Battaglia Biondino)”

Annunci

Efrem Benati


Benati Efrem «Gianni» nasce il 23 gennaio 1926 a San Giovanni in Persiceto.

Combatte nel distaccamento «Tarzan» della 7a brigata Garibaldi GAP «Gianni» ad Anzola dell’Emilia.

Continua a leggere “Efrem Benati”

Carlo Manzi


Nasce il 22 gennaio 1925 a S. Giovanni in Persiceto. Combatte nel battaglione Marzocchi della 63a brg Bolero Garibaldi a S. Giovanni in
Persiceto.

Viene catturato dai tedeschi il 5 dicembre 1944 durante il grande rastrellamento nella zona di Amola (S. Giovanni in Persiceto). Dopo una breve detenzione nel carcere di S. Giovanni in Monte (Bologna), fu deportato nel campo di sterminio di Mauthausen (Austria).

Morì il 12 aprile 1945 a Gusen.

Ti piacciono gli articoli che leggi? Vuoi sostenere questo blog?

Lascia un contributo anche solo per un caffè cliccando sul link sotto.

 

https://paypal.me/storiedimenticate

Giuseppe Barbieri (Nome di battaglia Mimmo)


Nasce il 21 gennaio 1923 a Modena. Studente universitario. Iscritto al Partito d’Azione. Dopo lʼinizio della Resistenza, combatte nelle bande armate che vengono organizzate sul Monte Falterona e sullʼAppennino tosco-emiliano.
Continua a leggere “Giuseppe Barbieri (Nome di battaglia Mimmo)”

Rocco Sacchetti


Rocco Sacchetti nasce il 16 agosto 1869 a San Pietro in Casale. La sera del 18 gennaio 1922 mentre si trovava in una osteria a Galliera insieme a Luigi Cantelli viene a diverbio con alcuni fascisti. Lo scontro continua fuori dal locale. Sacchetti e Cantelli vengono seguiti dai fascisti lungo la strada del rientro. La mattina del 19 gennaio vengono ritrovati morti nei pressi dell’abitazione di Sacchetti.

Ti piacciono gli articoli che leggi? Vuoi sostenere questo blog?
Lascia un contributo anche solo per un caffè cliccando sul link sotto.

https://paypal.me/storiedimenticate

Vergognosa aggressione fascista a Roma contro i giornalisti de L’Espresso


Avanguardia Nazionale e il capo di Forza Nuova Roma colpiscono con calci e schiaffi il nostro cronista Federico Marconi e il fotografo Paolo Marchetti al Verano durante la commemorazione per Acca Larentia. La redazione unita aspetta ora la condanna del Viminale di Giovanni Tizian
Continua a leggere “Vergognosa aggressione fascista a Roma contro i giornalisti de L’Espresso”

Emilio Bassi


Nasce nel 1872 a Castel dʼAiano. Bracciante agricolo. A causa delle sue posizioni politiche ucciso il 16 settembre 1921 a Sasso Marconi a colpi di pistola davanti alla moglie e ai suoi due figlioli da alcuni fascisti che avevano invaso la sua abitazione a Torre di Jano.

Continua a leggere “Emilio Bassi”