Il contro senso dell’antifascismo


PROPOSTA DI LEGGE

Presentata il 2 ottobre 2015
__
ART. 1.
1. Nel capo II del titolo I del libro secondo del codice penale, dopo l’articolo
293 è aggiunto il seguente:


« ART. 293-bis. – (Propaganda del regime fascista e nazifascista). – Chiunque propaganda le immagini o i contenuti propri del partito fascista o del partito nazionalsocialista tedesco, ovvero delle relative ideologie, anche solo attraverso la produzione, distribuzione, diffusione o vendita di beni
raffiguranti persone, immagini o simboli a essi chiaramente riferiti, ovvero ne richiama pubblicamente la simbologia o la gestualità è punito con la reclusione da sei mesi a due anni.
La pena di cui al primo comma è aumentata di un terzo se il fatto è commesso attraverso strumenti telematici o informatici ».

Questo è il testo della proposta di legge il cui primo firmatario è l’Onorevole Fiano.

Questa legge è passata alla Camera ma a causa delle elezioni attende di essere esaminata al Senato. A suo tempo mi sono chiesto il perchè di una nuova legge quando in Itala esiste già la legge Scelba e la legge Mancino. L’articolo a cui faccio riferimento lo trovate qui.

Certo il fascismo dopo gli anni della Resistenza è stato sempre più combattuto a parole che nei fatti.

Quello che mi lascia sconcertato sono proprio le dichiarazioni dell’Onorevole Fiano:

“Sul blocco il deputato del Partito Democratico Emanuele Fiano chiede che venga fatta chiarezza. Scrive infatti su twitter: «CASAPOUND azzerata sui social. Bloccati i profili su #Facebook e #Instagram. Che succede ? È un fatto molto pesante, non può essere un caso, all’origine del quale devono esserci ragioni gravi. Vogliamo capire».”

Ci ritroviamo che un privato oscuri le pagine di queste associazioni neofasciste, cosa per altro richieste sia dall’ANPI che da varie organizzazioni che denunciavano oltre l’apologia del fascismo (vietata in Italia) l’istigazione all’odio razziale.

Uno strano controsenso della politica di sinistra(?) ma a questo credo che ormai ci siamo abituati.

Annunci

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.