Ora non esiste più il reato di fascismo


Oggi due notizie giudiziarie hanno sdoganato definitivamente il neo o post fascismo. La prima che riguarda Casa Pound da tempo auto dichiaratasi fascismo del terzo millennio ha ottenuto di riavere visibilità su un noto social dal quale era stata rimossa.

La sentenza del tribunale civile di Roma, che ha accolto il ricorso di dell’associazione di estrema a destra, ha ordinato al social network la riattivazione immediata del profilo chiuso lo scorso 9 settembre. Per la giudice “il soggetto che non è presente su Facebook è di fatto escluso (o fortemente limitato) dal dibattito politico italiano”.

Questo in barba alle stesse regole del social network che bandisce pagine e profili che inneggiano all’odio, ma soprattutto viene aggirata la legge Scelba tra l’altro mai applicata in Italia.

L’altra notizia riguarda il professore universitario senese che ha il profilo tweeter nel quale inneggia al nazismo, a Hitler e alla sua politica, il giudice ha sentenziato che questo profilo non debba essere rimosso essendo solo una rilettura storica degli avvenimenti e non un incitamento all’odio razziale.

Queste due sentenze arrivano in occasione del 50° anniversario della Strage di Piazza Fontana strana coincidenza.

Esiste sempre di più il problema fascismo in questa nazione, e non è più possibile etichettarlo con bravate o ragazzate, bisogna ricominciare a combatterlo culturalmente riappropriandosi degli spazi che la sinistra (?) ha lasciato per non tornare a vestire l’orbace di mussoliniana memoria.

 

Autore: Comandante Lupo

Ho ricercato e raccolto storie di vita, di guerra, di resistenza. Ne ho pubblicate, altre sono ancora da scrivere. Sono sempre alla ricerca di nuove storie se vuoi aiutarmi nella ricerca contattami.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.