Il revisionismo storico è già cominciato


Il giorno dei funerali di Piero Terracina, il TG2 nel suo servizio dice che Auschwitz è stata liberata dagli americani. Continua a leggere “Il revisionismo storico è già cominciato”

Quando l’ignoranza entra nelle stanze del potere.


Sicuramente un titolo un po’ forzato, ma l’ignoranza storica e politica dilaga in questa nazione. Dai grandi ai piccoli comuni, un epidemia che lentamente cancella le nostre radici per una pacificazione senza un vero processo.

Continua a leggere “Quando l’ignoranza entra nelle stanze del potere.”

La Repubblica sociale italiana e le persecuzioni razziali negli anni 1943-45


L’armistizio dell’8 settembre 1943, fu il punto d’arrivo della profonda crisi che aveva colpito il regime fascista e la società italiana, sotto i colpi delle sconfitte militari che suggellarono l’incauta decisione del regime di gettare l’Italia nella fornace della seconda guerra mondiale.

Continua a leggere “La Repubblica sociale italiana e le persecuzioni razziali negli anni 1943-45”

Roma cancella le strade dedicate ai fascisti: al loro posto le vittime dell’Olocausto


Roma cancella le strade dedicate ai fascisti: al loro posto le vittime dell’Olocausto

Continua a leggere “Roma cancella le strade dedicate ai fascisti: al loro posto le vittime dell’Olocausto”

Raduno di Pace a Sant’Anna di Stazzema


Ricevo e pubblico questo evento

Il  21 settembre 2019 a partire dalle 15.30  tutti a Sant’Anna di Stazzema per un raduno in difesa dei valori della Pace, della solidarietà, della libertà di opinione e di tutti i valori della Costituzione nella Giornata Internazionale della Pace.

Continua a leggere “Raduno di Pace a Sant’Anna di Stazzema”

Quando la Storia è un peso per la società


Accade in Italia esattamente a Sesto San Giovanni, un comune dell’interland milanese dove una giunta di destra decide di vendere all’asta alcuni edifici del patrimonio comunale, Continua a leggere “Quando la Storia è un peso per la società”

Cancellare la memoria


Non è la prima e non sarà l’ultima volta.

Filmati che lasciano depressi, frastornati, con l’amaro in bocca. Continua a leggere “Cancellare la memoria”