4 giugno 1944 I Martiri di Capistrello


Tra la fine del mese di maggio e l’inizio di giugno del 1944 la zona di Avezzano era sottoposta a continui bombardamenti da parte degli americani, che tentavano di colpire la truppe tedesche in ritirata.

Una mattina nel parco fu trovato morto Carlo Zaurrin che per salvare il proprio bestiame dalla razzia dei tedeschi era stato fucilato. Allora i contadini del luogo decisero di trasferirsi nella montagna di Luco Dei Marsi con il loro bestiame, con l’intenzione di tornare non appena i tedeschi fossero andati via. Continua a leggere “4 giugno 1944 I Martiri di Capistrello”

Annunci

69 anni fa Roma veniva liberata


Il 4 giugno 1944 viene liberata Roma.  Le speranze di una rapida conclusione del conflitto nascono e si diffondono nell’Italia ancora occupata dalle truppe nazifasciste. La stampa clandestina invita a incrementare la lotta contro il fascismo. La rivista “La Comune” rilancia nel suo numero del 15 luglio 1944 l’invito alla resistenza attiva.

Continua a leggere “69 anni fa Roma veniva liberata”