Adelaide Romagnoli (Nome di battaglia Carla) Staffetta


Nasce il 20 giugno 1925 a Budrio. Ha militato nel distaccamento di Castenaso della 7a brigata GAP Gianni Garibaldi e a Medicina con funzione di staffetta. Continua a leggere “Adelaide Romagnoli (Nome di battaglia Carla) Staffetta”

Annunci

Francesco Baldassarri (Nome di battaglia Gim, Sassi Guerino)


Nasce l’1 marzo 1924 a Conselice (RA). Nel 1940 aderisce al Partito Comunista Italiano. Partecipa agli scioperi del marzo 1943 e alle manifestazioni per la caduta di Mussolini. E’ fra gli organizzatori dei primi gruppi gappisti a Bologna. Continua a leggere “Francesco Baldassarri (Nome di battaglia Gim, Sassi Guerino)”

Sonilio Parisini (Nome di battaglia Sassi)


Nasce il 14 febbraio 1911 a Calderara di Reno. Nel 1929 si iscrive al Partito Comunista Italiano. E’ uno dei 23 delegati che il 3 agosto 1930 intervengono al terzo congresso provinciale clandestino della FGCI a Montebudello (Monteveglio). Continua a leggere “Sonilio Parisini (Nome di battaglia Sassi)”

Dante Palchetti (Nome di battaglia Lampo)


Nasce il 18 dicembre 1923 a Bologna. Nella zona della Bolognina (Bologna) è uno dei primi organizzatori delle squadre armate subito dopo l’armistizio. Nel marzo sale alla Dogana sul Monte Faggiola ed entra a far parte della 4.a brigata divenuta poi la 36.a brigata Bianconcini Garibaldi. Qualche tempo dopo con altri partigiani entra nella brigata Stella rossa Lupo. Viene nominato comandante della squadra d’azione della brigata, alla quale sono affidati compiti particolari. Continua a leggere “Dante Palchetti (Nome di battaglia Lampo)”

L’Unità Edizione Straordinaria dell’8 novembre 1944


L’8 novembre 1944 il giorno dopo la battaglia di Porta Lame, L’Unità esce con un numero straordinario dova viene data la notizia degli eventi del giorno precedente.

L’UNITÀ

Organo centrale del Partito Comunista I. Fondato da: Antonio Gramsci e Paimiro Togliatti (Èrcoli)

Proletari di tutti i Paesi, unitevi!

Con la battaglia del 7 Novembre i Patrioti indicano a tutti la via da seguire per affrettare la liberazione! 

Anno XXI, n. 14, 8 novembre 1944

Edizione dell’Emilia e Romagna

Edizione straordinaria Continua a leggere “L’Unità Edizione Straordinaria dell’8 novembre 1944”

Irma Bandiera il ricordo di Renata Viganò


Medaglia d’Oro al Valor Militare (alla memoria)

«Prima fra le donne bolognesi a impugnare le armi per la lotta nel nome della libertà, si batté sempre con leonino coraggio. Catturata in combattimento dalle SS. tedesche, sottoposta a feroci torture, non disse una parola che potesse compromettere i compagni. Dopo essere stata accecata fu barbaramente trucidata e il corpo lasciato sulla pubblica via. Eroina purissima degna delle virtù delle italiche donne, fu faro luminoso di tutti i patrioti bolognesi nella guerra di liberazione
Meloncello, 14 agosto 1944. Continua a leggere “Irma Bandiera il ricordo di Renata Viganò”

Armando Marzocchi (Nome di battaglia Gigi)


Nasce il 16 luglio 1920 a S. Giovanni in Persiceto. Presta servizio militare nei carristi, a Siena, dal 12 maggio 1941 all’8 settembre 1943 con il grado di sottotenente. Nonostante la scarsa disponibilità economica, i genitori erano braccianti, insieme con il fratello gemello Antonio consegue il diploma di abilitazione magistrale. Amico di Nerio Nannetti, si iscrive al Partito Comunista Italiano. Continua a leggere “Armando Marzocchi (Nome di battaglia Gigi)”