Tutti a casa


Italia/Francia 1960, bianco e nero, 120m; regia: Luigi Comencini; produzione: Dino De Laurentiis per Dino De Laurentiis/Orsay; soggetto: Age e Scarpelli; sceneggiatura: Age e Scarpelli, Luigi Comencini, Marcello Fondato; fotografia: Carlo Carlini; montaggio: Nino Baragli; scenografia: Carlo Egidi; costumi: Ugo Pericoli; musica: Angelo Francesco Lavagnino.

Continua a leggere “Tutti a casa”

Annunci

I buoni e i cattivi


Facevo quarta elementare ad Asti nel 1943-44. La scuola, nuovissima, era dedicata ad Arnaldo Mussolini. La mia maestra si chiamava Cleopatra Belleudi, era di Roma. In un’altra sezione la maestra era la signora Bertusi. Avevamo fatto la terza tra l’ottobre 1942 e il maggio 1943 con la divisa da “balilla”, ora iniziavamo la quarta nell’ottobre 1943, dopo le vicende del 25 aprile e l’armistizio dell’8 settembre. Continua a leggere “I buoni e i cattivi”

L’Aquila 23 settembre 1943


Il 14 giugno 1944, all’indomani della partenza delle truppe tedesche dall’Aquila, venivano rinvenute presso le “Casermette”, le salme in avanzato stato di decomposizione di nove uomini fucilati alcuni mesi prima.
L’ esecuzione risaliva al settembre ’43, cioè ai giorni immediatamente successivi all’armistizio e all’arrivo delle truppe di occupazione nella città.
Continua a leggere “L’Aquila 23 settembre 1943”

10 settembre 1944


Nasce la repubblica partigiana della Val d’Ossola. Resisterà fino al 21 ottobre.
Gisella Floreanini è ministro nella Repubblica dell’Ossola.
Continua a leggere “10 settembre 1944”

8 settembre 1943


Roma ore 12, il Re riceve l’ambasciatore tedesco Rudolf Rahn al quale riafferma la lealtà italiano sostenendo che il maresciallo Pietro Badoglio è “un vecchio onorato soldato alle cui assicurazioni bisogna prestare fede”. Poi, conclude: “Dica al Fuhrer che l’Italia non capitolerà mai. E’ legata alla Germania per la vita e per la morte”.
Continua a leggere “8 settembre 1943”

Giovanni Battista Torre


Nasce a Genova-Sestri il 4 marzo 1911. Apprendista meccanico presso i Cantieri Navali Odero di Sestri Levante, nel giugno 1931 venne arruolato nella Regia Marina. Assegnato alla categoria Furieri Segretari, nel 1932 conseguì la nomina a Comune di 1la Classe e nell’agosto 1933 fu posto in congedo per fine ferma.

  Continua a leggere “Giovanni Battista Torre”

Carlo Venturi


Nome di battaglia Ming nasce il 12/12/1925 a Casalecchio di Reno. Nei giorni dell’armistizio ricuperò molte armi nelle caserme di Casalecchio di Reno con altri giovani e le fece avere al movimento partigiano locale. Per questa ragione fu a lungo interrogato dai dirigenti fascisti di Casalecchio di Reno. Quando fu chiamato alle armi, nel mese di giugno, non si presentò ed entrò a far parte della brg Stella rossa Lupo.

Continua a leggere “Carlo Venturi”