Pasquali Bruno (Nomi di battaglia Guerrino, Pino)


Pasquali Bruno
Nasce il 29/10/1908 a Castel Guelfo di Bologna. Iscritto al PCI dal 1935. Nel dicembre 1938 fu arrestato, con altri 77 militanti antifascisti, perchè accusato di organizzazione comunista. Deferito al Tribunale speciale il l6 giugno 39, il 27 luglio fu condannato a 5 anni di carcere per associazione e propaganda sovversiva.
Chiese la grazia, ma la sua domanda venne respinta.
Continua a leggere “Pasquali Bruno (Nomi di battaglia Guerrino, Pino)”

Annunci

2 aprile


1944
Frassinoro (MO)
Viene fucilato Egidio Balducchi, della Brigata “Barbolini”, eroica figura di resistente, condotto per il paese sfigurato dalle torture prima di essere assassinato.
Continua a leggere “2 aprile”

Brigata 5a Bonvicini Matteotti


La brigata Matteotti di pianura — che si chiamò ufficiosamente seconda brigata Matteotti e, ufficialmente, quinta brigata “O. Bonvicini”  della divisione Bologna — operò nella zona compresa tra Molinella, Medicina, Castelguelfo e Massalombarda. In questa parte della “bassa” agricola, tra Bologna e Ravenna, gruppi armati si erano andati costituendo subito dopo l’8 settembre, sotto la guida di Giuseppe Bentivogli il capo spirituale dei lavoratori molinellesi e di vecchi capolega, che non avevano piegato il capo davanti al fascismo, come Giulio Fattori. Continua a leggere “Brigata 5a Bonvicini Matteotti”

14 marzo


1888

Castel Maggiore (Bologna)

Nasce a Castel Maggiore  Guernelli Umberto. Militò nel battaglione Cirillo della 4a brigata Venturoli Garibaldi e operò a Castel Maggiore. Venne ucciso per rappresaglia dalle forze armate tedesche, assieme ad altre trentadue persone (partigiani, civili, donne), il 14/10/1944 nei pressi della propria abitazione, in località Sabbiuno di Castel Maggiore (in via Saliceto), dopo uno scontro avvenuto nei pressi nella stessa giornata fra partigiani (guidati da Franco Franchini) e fascisti.

Continua a leggere “14 marzo”