In attesa della “Giornata della Memoria” 2020 – La caccia agli ebrei


Gli ebrei bolognesi non erano rimasti nelle loro case ad attendere l’arrivo delle SS. Salvo alcune persone anziane o ammalate e poche altre che fidavano nel battesimo ricevuto, la fuga era stata generale. Pochi furono quelli presi nel loro letto, mentre la maggior parte degli arresti avvenne casualmente o a seguito di delazioni. Continua a leggere “In attesa della “Giornata della Memoria” 2020 – La caccia agli ebrei”

E’ morto il criminale nazista Làszlò Csatàry, favorì la deportazione di oltre 15mila ebrei


A lungo considerato il più ricercato dal centro Simon Wiesenthal, era stato arrestato nel 2012 ed era sotto processo in Ungheria. Ha vissuto per anni in Canada prima di rientrare in Ungheria negli anni ’90, dove ha continuato a vivere indisturbatodal corrispondente ANDREA TARQUINI

Continua a leggere “E’ morto il criminale nazista Làszlò Csatàry, favorì la deportazione di oltre 15mila ebrei”