Diana Sabbi


Nasce il 29 luglio 1922 a Pianoro. Cresce in una famiglia antifascista – due suoi zii erano stati condannati dal Tribunale speciale – nella primavera 1944 entrò a far parte della 62ª brigata Camicie rosse Garibaldi e per tutta l’estate combatte nella valle dell’Idice. In ottobre, con l’avvicinarsi della linea dei fronte, la brigata viene divisa in due gruppi. Uno si dirige a sud per congiungersi con le truppe alleate; l’altro gruppo cerca di raggiungere Bologna e partecipare a quella che si riteneva l’imminente insurrezione popolare. Continua a leggere “Diana Sabbi”

Bruna Pezzoli (Nome di battaglia Lina) Staffetta


Nasce il 17 maggio 1923 a Castenaso. Con lʼinizio della guerra di liberazione, la sua casa colonica, a Corticella (Bologna), viene trasformata in una base della 7.a brigata GAP Gianni Garibaldi, nella quale milita.  Continua a leggere “Bruna Pezzoli (Nome di battaglia Lina) Staffetta”

Rina Pezzoli (Nome di battaglia Nadia) Staffetta


7 novembre 1944 la battaglia di Porta Lame. La testimonianza di Rina Pezzoli staffetta nella 7.a GAP.

Verso la fine dell’estate 1944 — il tempo delle nostre speranze — con l’approssimarsi del fronte e della prevista insurrezione liberatrice, entrai nella Settima Gap come staffetta, assieme a mia sorella Bruna. Fummo ambedue assegnate alla base del Macello, nei pressi di Porta Lame, ed il nostro domicilio fu allestito nella palazzina. Altre squadre, il grosso, occupavano la lavanderia, un lungo caseggiato lambito dalle acque del canale Navile.

E venne quel drammatico 7 novembre. Continua a leggere “Rina Pezzoli (Nome di battaglia Nadia) Staffetta”