Luciano Scandellari (Nome di Battaglia Biondino)


Nasce il 30 gennaio 1924 a Bologna.
Combatte nella brigata Folloni della divisione Modena Montagna sullʼAppennino tosco-emiliano con funzione
di comandante di compagnia.

Catturato dai fascisti, viene incarcerato a Villa Santa (Marano sul Panaro – MO) il 17 agosto 1944.

Continua a leggere “Luciano Scandellari (Nome di Battaglia Biondino)”

9 luglio 1944 viene fucilato a Bologna Luigi Guerzoni


Luigi Guerzoni nasce il 18 febbraio 1914 a Ravarino (MO). Partigiano nella 7a brg GAP Gianni Garibaldi e opera a Bologna. Il 9 luglio 1944 viene fucilato in Piazza Nettuno e della esecuzione ne darà notizia due giorni dopo il Resto del Carlino con un articolo intitolato “Un vile assassino passato per le armi”. Continua a leggere “9 luglio 1944 viene fucilato a Bologna Luigi Guerzoni”

Luccarini Cesare


Nasce il 22 febbraio 1922 a Castiglione dei Pepoli. Emigra in Francia nel 1936. Figlio di antifascisti, fin dalla giovane età prende parte all’organizzazione della Gioventù comunista. Dopo l’occupazione nazista della Francia partecipa attivamente alla Resistenza in organismi francesi. Il 30 gennaio 1942 viene arrestato, ma riusce ad evadere dal campo di concentramento dove è rinchiuso. Raggiuge la regione parigina ed entra a far parte del btg gappista guidato dal poeta armeno Manouchian. Continua a leggere “Luccarini Cesare”

16 dicembre 1944 Rastrellamento della Valle dei Bocchi


L’azione repressiva dei nazifascisti prosegue ininterrottamente nella zona di Castelmaggiore (BO). Questo grazie anche alle spie fasciste che erano riuscite ad insinuarsi nelle file partigiane.
Continua a leggere “16 dicembre 1944 Rastrellamento della Valle dei Bocchi”

don ALDO MEI


Nella mattinata del 2 agosto 1944 un reparto di SS naziste dopo aver compiuto un vasto rastrellamento nella zona di “FIANO”, catturano una trentina d’uomini ed il Parroco della Chiesa di Fiano, nel momento in cui lui usciva dalla chiesa, dopo avervi celebrato la Messa. L’intero gruppo fu trasferito a Lucca, nei locali della “Pia Casa” che il comando nazista aveva trasformato in carcere.
Continua a leggere “don ALDO MEI”

Bentivogli Luigi


Nasce il 28/1/1914 a Budrio. Sospettato di avere acquistato armi, venne arrestato dai tedeschi mentre più intensa era l’azione partigiana nel budriese. Del suo arresto fu fatta menzione in tal modo:
Continua a leggere “Bentivogli Luigi”

Monterumici Bruno (Nome di battaglia Roberti)


Nato il 2/4/1906 a Bologna fu dirigente della FGCI e il 22/8/27 fu arrestato a Modena, insieme a 2 compagni, perché trovato in possesso di materiale di propaganda antifascista.
Il 22/3/28 fu rinviato a giudizio davanti al Tribunale speciale dal quale il 10/8/28 venne condannato a 7 anni e 10 mesi di carcere per «ricostituzione del PCI, propaganda sovversiva».
Continua a leggere “Monterumici Bruno (Nome di battaglia Roberti)”