Giornata del ricordo 2015


Da Youtube Fastist Legacy giusto per non dimenticare i crimini italiani in Jugoslavia

In attesa della giornata del Ricordo


Da Youtube Fastist Legacy giusto per non dimenticare i crimini italiani in Jugoslavia

In attesa della giornata del Ricordo


Da Youtube Fastist Legacy giusto per non dimenticare i crimini italiani in Jugoslavia

Francesco Baldassarri (Nome di battaglia Gim, Sassi Guerino)


Nasce l’1 marzo 1924 a Conselice (RA). Nel 1940 aderisce al Partito Comunista Italiano. Partecipa agli scioperi del marzo 1943 e alle manifestazioni per la caduta di Mussolini. E’ fra gli organizzatori dei primi gruppi gappisti a Bologna. Continua a leggere “Francesco Baldassarri (Nome di battaglia Gim, Sassi Guerino)”

In attesa della giornata del ricordo – MORTE AL FASCISMO – LIBERTÀ AL POPOLO!


Il libro “La travagliata strada verso la libertà” è il secondo nella raccolta di documenti sulla guerra di liberazione. È stato pubblicato dall’editrice “Ljudske pravice” (Diritti del popolo) di Lubiana nel maggio 1946 con una tiratura di 10.000 copie. Continua a leggere “In attesa della giornata del ricordo – MORTE AL FASCISMO – LIBERTÀ AL POPOLO!”

In attesa della giornata del ricordo – Intervista ad Alessandra Kersevan


FOIBE – LA GIORNATA DEL RICORDO – INTERVISTA AD ALESSANDRA KERSEVAN

Roma, 10 febbraio 2012

Ripubblichiamo una intervista realizzata da Jacopo Venier alla storica Alessandra Kersevan nel 2009 sulla giornata del Ricordo e la questione delle Foibe.
Continua a leggere “In attesa della giornata del ricordo – Intervista ad Alessandra Kersevan”

In attesa della giornata del ricordo – la mistificazione della stampa


Il video è stato prodotto dall’ANPI MIRANO

Militia chiama, il PD obbedisce: ecco dove porta lo sdoganamento revisionista sulle foibe


La storia del dito e della luna descrive ogni giorno di più gli umori politici di questo paese. Accigliati in profonde disquisizioni storiche, alcuni non riescono a vedere la foresta intorno a loro. In questo caso, l’utilizzo strumentale della storia e delle sue vicende più contraddittorie è uno degli strumenti per un intento politico più generale, quello cioè di giustificare o legittimare posizioni politiche. Continua a leggere “Militia chiama, il PD obbedisce: ecco dove porta lo sdoganamento revisionista sulle foibe”

In attesa della giornata del ricordo La foiba di Basovizza un falso storico


Da: La Redazione de “La Nuova Alabarda” presenta il dossier n. 4:

LA FOIBA DI BASOVIZZA di Claudia CERNIGOI Trieste, 2011

LA “FOIBA” DI BASOVIZZA.

“l’attuale regime è dominato da una pseudocultura che ci è stata propinata per 40 anni in modo egemonico come cultura democratica. Quella cultura che mi ha impedito fino a ieri di andare alla foiba di Basovizza, (…)

Io ho chiesto perdono agli italiani dimenticati dalla nostra classe politica, infoibati dai comunisti titini, che avevano occupato le nostre terre.

Altro che liberazione! “. Discorso dell’allora Presidente della Repubblica Francesco Cossiga in visita a Basovizza, 3/11/91. Continua a leggere “In attesa della giornata del ricordo La foiba di Basovizza un falso storico”

In attesa della giornata del Ricordo – Nei campi di concentramento fascisti di Rab – Arbe e Gonars.


Intervista a Marija Poje e a Herman Janež 

a cura di

Boris Mario Gombač

Forse è vero quello che alla fine delle interviste ci hanno raccontato Marija Poje (1922) e Herman Janež (1935), due sopravvissuti ai campi di concentramento di Arbe (oggi Rab in Croazia) e di Gonars in Friuli: “voi potete solo intravedere il nostro mondo, ma non potete capirlo, perché anche noi oggi quasi quasi stentiamo ormai a capirlo, ma intravediamo nei ricordi l’orrore di quel mondo”. Continua a leggere “In attesa della giornata del Ricordo – Nei campi di concentramento fascisti di Rab – Arbe e Gonars.”