In attesa della “Giornata della Memoria” 2020 – La RSI e la soluzione finale


La RSI e la soluzione finale 

Dopo 1’8 settembre 1943, quando il re fuggì al sud per consegnarsi agli anglo-americani, l’esercito cedette le armi quasi senza combattere e la Wehrmacht occupò l’Italia, Continua a leggere “In attesa della “Giornata della Memoria” 2020 – La RSI e la soluzione finale”

In attesa della “Giornata della Memoria” 2020


L’università allontana 51 docenti di “razza inferiore”

Il 14 ottobre 1938 il professore Alessandro Ghigi — rettore dell’università e ornitologo di fama nazionale — firmò undici lettere tutte uguali. Questo il testo: “In seguito alle disposizioni a Voi già note, Vi comunico che con la data del 16 corr. dovrete sospendere la Vostra attività presso questa Università. Vi ringrazio per l’opera scientifica e didattica svolta in questo Ateneo e Vi porgo il mio saluto”.

Continua a leggere “In attesa della “Giornata della Memoria” 2020″

Foggia, annullato l’incontro con scrittore ebreo al liceo. I docenti: “Qui non si fa politica”


Roberto Matatia era stato invitato per parlare di leggi razziali al liceo Fiani-Leccisotti di Torremaggiore. Ma gli insegnanti non avrebbero gradito. Il preside: “Mi dissocio dall’episodio”

Continua a leggere “Foggia, annullato l’incontro con scrittore ebreo al liceo. I docenti: “Qui non si fa politica””

Trieste, locandina censurata: salta la mostra sulle leggi razziali


TRIESTE – Una foto in bianco e nero di tre ragazze sorridenti, con libri e cartelle in mano. In basso la prima pagina del quotidiano Il Piccolo, datata 3 settembre 1938: “Completa eliminazione dalla scuola fascista degli insegnanti e degli alunni ebrei” il titolo che annunciava l’applicazione delle leggi razziali. È la locandina scelta a Trieste per la mostra “Razzismo in cattedra”, promossa dal liceo Petrarca a 80 anni dalla promulgazione delle leggi razziali. E saltata proprio per via di quella immagine. “Troppo forte” secondo il Comune.

Continua a leggere “Trieste, locandina censurata: salta la mostra sulle leggi razziali”

Bologna – L’università allontana 51 docenti di “razza inferiore”


A seguito delle Leggi razziali emanate dal Gran Consiglio del Fascismo a Bologna vengono allontanati dall’Università tutti i docenti ebrei.  Tratto da Nazario Sauro Onofri – Ebrei e fascismo a Bologna – Editrice Grafica Lavino
Continua a leggere “Bologna – L’università allontana 51 docenti di “razza inferiore””

Papà Gildo tra i Giusti: salvò ebrei a Fanano


Riconoscimento agli Andreoni, che tra il ’43 e il ’44 accolsero in casa una famiglia in fuga di CATERINA GIUSBERTI

Continua a leggere “Papà Gildo tra i Giusti: salvò ebrei a Fanano”

In attesa della giornata delle Memoria 2015


Fonte: youtube.com

Articoli già pubblicati

Testimonianza di Benjamin Capon
Testimonianza di Liliana Segre
Testimonianza di Nedo Fiano
Testimonianza di Goti Bauer
Testimonianza di Ermanno Parete
Testimonianza di Franco Schönheit