6 luglio 1944 esce il primo numero clandestino de L’Unità


Il 6 luglio 1944 nasce il primo foglio clandestino de L’Unità, il giornale fu stampato quasi sempre nelle tipografie clandestine del Partito Comunista Italiano che cambiavano la sede per motivi di sicurezza e qualche volta in quella privata di Pietro Grandi, in via Zamboni 90. Il giornale non ebbe un direttore. La diffusione del giornale avveniva attraverso le staffette e fu diffuso nelle fabbriche e tra la popolazione. Di seguito l’estratto del primo numero con l’editoriale. Continua a leggere “6 luglio 1944 esce il primo numero clandestino de L’Unità”

Annunci