Gli anarchici italiani deportati in Germania durante il Secondo conflitto mondiale


Da Rivista Anarchica con il numero di aprile 2017, è stato pubblicato il dossier:

Gli anarchici italiani deportati in Germania durante il Secondo conflitto mondiale

a cura di Franco Bertolucci.

Il dossier è scaricabile qui

 

Annunci

Quei crimini rimasti impuniti commessi dai generali del Duce


C’ è l’armadio della vergogna, ma anche il carrello della vergogna. Nel primo furono nascosti per mezzo secolo i fascicoli degli innumerevoli crimini commessi in Italia dai nazisti con il valido aiuto degli scherani di Mussolini. Nel secondo, un enorme carrello a due piani, per ancora più tempo sono stati accantonati (sarebbe meglio dire occultati) tutti i faldoni riguardanti le non gloriose imprese commesse dalle truppe inviate dal Duce alla conquista del mondo. E, mi duole dirlo, non c’è eccessiva differenza tra le azioni delle camicie brune tedesche e quelle delle camicie nere.

di Franco Giustolisi Continua a leggere “Quei crimini rimasti impuniti commessi dai generali del Duce”

Storico accordo fra Italia e Germania: nasce l’atlante delle stragi nazifasciste


Il progetto coinvolge anche l’Anpi e il ministero degli Esteri tedesco. “Chiederemo conto dei crimini di cui si macchiarono le Ss e la Wehrmacht e dei documenti scomparsi sulla Repubblica di Salò” di LUCIA LANDONI Continua a leggere “Storico accordo fra Italia e Germania: nasce l’atlante delle stragi nazifasciste”

L’ex arcivescovo di Firenze ‘Giusto fra le Nazioni’


Il riconoscimento ad Elia Angelo Dalla Costa, a capo della diocesi toscana durante la Seconda guerra mondiale, per aver salvato centinaia di ebrei. “Ebbe un ruolo centrale nell’organizzazione di una vasta rete di soccorso”
Continua a leggere “L’ex arcivescovo di Firenze ‘Giusto fra le Nazioni’”

23 marzo 1944 – Roma


L’attentato di via Rasella del 23 marzo 1944 continua a stimolare posizioni revisionistiche che lo vorrebbero ridurre a «terrorismo». Ma durante la guerra erano gli stessi comandi inglesi a considerarlo un legittimo atto di resistenza

Continua a leggere “23 marzo 1944 – Roma”