Foggia, pestano a sangue due prostitute. Uno degli aggressori è un fascista


Mentre erano in auto sulla Statale 16, nei pressi del deposito della TNT, quattro balordi foggiani, di cui due ancora in corso di identificazione, hanno notato due prostitute romene. A quel punto si sono fermati, sono scesi e le hanno aggredite con spranghe di ferro, piedi di porco e bastoni. Il pestaggio non si è fermato neanche quando una delle due ragazze – di 21 e 22 anni – ha urlato di essere incinta e al quinto mese di gravidanza.

Continua a leggere “Foggia, pestano a sangue due prostitute. Uno degli aggressori è un fascista”

Annunci