Featured

Viaggio nel tempo


C’era una volta……  la tipica frase dell’inizio di una favola, di una storia. In questo blog non racconterò le solite favole, racconterò storie vere, storie di persone, di paesi, di città. Storie che stanno sbiadendo nelle nebbie della memoria. Il martellare costante degli avvenimenti quotidiani cancella immediatamente la memoria del giorno precedente. Non sappiamo più da dove veniamo, quale è stato il nostro passato e lentamente la nostra storia si cancella. Queste pagine parleranno di persone comuni che nel loro piccolo hanno contribuito a costruire la nostra società. Perché è vero la storia è fatta dai grandi personaggi, ma è altrettanto vero che la storia siamo noi con le nostre piccole o grandi scelte scelte.

Ho pubblicato La Resistenza per le vie di Pianoro, un ricordo dedicato ai partigiani pianoresi a cui sono state intitolate le strade, le piazze del piccolo paese nella provincia di Bologna e lo si può acquistare in formato ebook a soli 5€ cliccando su lulu.com.

La Resistenza per le vie di Pianoro

Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

Annunci

Bologna, l’ennesima pagina nera che offende la città.


Venerdì 18 febbraio 2018, piazza Galvani comizio di Forza Nuova tenuto da Roberto Fiore (Dichiarato colpevole in tutti i gradi di giudizio, Fiore avrebbe dovuto scontare almeno cinque anni e mezzo di reclusione. Invece è scappato all’estero. Quando rientra in Italia, a quattro giorni dal 25 aprile 1999, è un uomo libero.) è l’ennesimo schiaffo a una città Medaglia d’oro per la Resistenza e vittima di stragi fasciste negli anni 70/80.

Continua a leggere “Bologna, l’ennesima pagina nera che offende la città.”

Potenza, neofascisti in piazza a Lavello per ricordare i “martiri delle foibe”


In città già in passato si sono verificati episodi di apologia del fascismo. L’Anpi chiede all’amministrazione comunale di intervenire di ANNA MARTINO

Continua a leggere “Potenza, neofascisti in piazza a Lavello per ricordare i “martiri delle foibe””

Il post della sindaca leghista: “Giornata della memoria, ricordatevi di andare a pijarlo…”


Non è la prima volta che Cristina Bertuletti, prima cittadina di Gazzada Schianno, pubblica post provocatori. L’Anpi condanna la dichiarazione, l’Arcigay chiede le dimissioni.

Continua a leggere “Il post della sindaca leghista: “Giornata della memoria, ricordatevi di andare a pijarlo…””

Rimini la scritta “Arbeit macht frei” sul portone dell’officina. Il proprietario: “Non so nulla del nazismo”


“Sono nato nel 1979, non so dove sia e cosa sia Auschwitz”, ha risposto il titolare Alessandro Bertolucci. Il Comune di Rimini: “Tolga quel cartello immediatamente”. Anpi: “Oltre alla bugia leggiamo la provocazione” Continua a leggere “Rimini la scritta “Arbeit macht frei” sul portone dell’officina. Il proprietario: “Non so nulla del nazismo””

Il raduno delle band neonazi nel Giorno della Memoria


A Pordenone la provocazione sul palco di un circolo dell’estrema destra. La presidente Serracchiani: “Subito il divieto”. La polizia teme disordini. Continua a leggere “Il raduno delle band neonazi nel Giorno della Memoria”

Sui fatti di Acca Larentia


Continua a leggere “Sui fatti di Acca Larentia”

Fascisti su Facebook, a gestire i gruppi neri ci sono anche i poliziotti


Odio, razzismo e fake news. Questi gli ingredienti delle pagine dell’estrema destra sui social network. Sono create da avvocati, impiegati, commercianti. Ma anche da esponenti delle forze dell’ordine. Ora alzano il tiro: dopo tante parole vogliono passare ai fatti di Arianna Giunti Continua a leggere “Fascisti su Facebook, a gestire i gruppi neri ci sono anche i poliziotti”