In evidenza

Viaggio nel tempo


C’era una volta……  la tipica frase dell’inizio di una favola, di una storia. In questo blog non racconterò le solite favole, racconterò storie vere, storie di persone, di paesi, di città. Storie che stanno sbiadendo nelle nebbie della memoria. Il martellare costante degli avvenimenti quotidiani cancella immediatamente la memoria del giorno precedente. Non sappiamo più da dove veniamo, quale è stato il nostro passato e lentamente la nostra storia si cancella. Queste pagine parleranno di persone comuni che nel loro piccolo hanno contribuito a costruire la nostra società. Perché è vero la storia è fatta dai grandi personaggi, ma è altrettanto vero che la storia siamo noi con le nostre piccole o grandi scelte scelte.

Ho pubblicato La Resistenza per le vie di Pianoro, un ricordo dedicato ai partigiani pianoresi a cui sono state intitolate le strade, le piazze del piccolo paese nella provincia di Bologna e lo si può acquistare in formato ebook a soli 5€ cliccando su lulu.com.

La Resistenza per le vie di Pianoro

Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

Saluti nazisti e croci runiche: viaggio dentro la comunità che nega l’Olocausto


Caidate, nel varesotto, dove 300 naziskin vivono organizzati militarmente. Ecco come si raccontano: I nemici sono chiari:  “immigrati, ebrei, gay, centri sociali, polizia, banche”. La festa per il compleanno di Hitler,  la famiglia, i volantini col volto di Eva Brown per il gruppo femminile, il rifiuto di avere contatti con il resto dell’estrema destra.
dal nostro inviato Paolo Berizzi Continue reading “Saluti nazisti e croci runiche: viaggio dentro la comunità che nega l’Olocausto”

Alto Garda contributi solo a chi si dichiara antifascista


Niente contributi e spazi pubblici a fascisti conclamati e dintorni. Lo ha deciso il Consiglio della Comunità Alto Garda e Ledro, che sulla base di una mozione presentata dal gruppo “Mauro Malfer presidente” Continue reading “Alto Garda contributi solo a chi si dichiara antifascista”

Nettuno: il sindaco (M5S) rende omaggio ai caduti repubblichini


Il 2 Novembre 2016, “nel giorno che la Civiltà europea e cristiana dedica al ricordo dei cari che riposano nella Patria del Signore, il Sindaco di Nettuno Angelo Casto (Movimento 5 Stelle) ha reso omaggio ai caduti della Repubblica Sociale Italiana seppelliti nel Campo della Memoria”. Continue reading “Nettuno: il sindaco (M5S) rende omaggio ai caduti repubblichini”

Bologna, cancellato murale dedicato a partigiano in zona universitaria


Dedicato a Antonino Scaravilli. Il Cua contro l’Università: “Inaccettabile” Continue reading “Bologna, cancellato murale dedicato a partigiano in zona universitaria”

Apologia del fascismo, la legge Scelba non basta


La normativa, datata 1952, impedisce di punire sia chi vende gadget ispirati al Ventennio o al nazismo, sia chi inneggia al fascismo sui social network. Mentre ben due proposte di legge contro souvenir, cimeli e saluto romano giacciono in Parlamento
di Gloria Riva
Continue reading “Apologia del fascismo, la legge Scelba non basta”

L’Italia renziana si astiene sulla risoluzione ONU contro la glorificazione del nazi-fascismo


L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato lo scorso 22 novembre una mozione presentata dalla Russia che condanna i tentativi di glorificazione dell’ideologia del nazismo e la conseguente negazione dei crimini di guerra commessi dalla Germania nazista. Continue reading “L’Italia renziana si astiene sulla risoluzione ONU contro la glorificazione del nazi-fascismo”

“Libertina, snaturata, irosa” – Storia delle donne internate in manicomio durante il fascismo


Tutte le foto e i materiali d’archivio per gentile concessione della Fondazione Università degli Studi di Teramo.

Mentre in Italia restano da chiudere ancora due Opg—gli ospedali psichiatrici giudiziari tristemente famosi per la loro lunga storia di condizioni disumane di degenza—e si fanno tentativi di ristrutturare l’istituzione dalle fondamenta, dal passato delle cure psichiatriche del nostro paese continuano a emergere terribili testimonianze.

Continue reading ““Libertina, snaturata, irosa” – Storia delle donne internate in manicomio durante il fascismo”